SISTEMI DI RISCALDAMENTO RADIANTE

PRODUTTORE: HAUSTECH

Questo prodotto può essere acquistato con le seguenti opzioni aggiuntive:

Descrizione

 COMFORT, ECONOMIA, ECOLOGIA, ESTETICA, IGIENE E TECNOLOGIA.

 COMFORT: La diffusione uniforme del calore, dal pavimento al  soffitto,  consente  all’impianto  a  pannelli radianti di essere il sistema di riscaldamento che maggiormente si avvicina alla curva di temperatura  ideale,  rendendo  l’ambiente  idoneo  per  il benessere  fisico  delle  persone  che  vi  abitano  o lavorano. La trasmissione di calore, che avviene per irraggiamento, permette di ridurre la temperatura dell’ambiente di 2/3°C a parità di comfort termico.

ECONOMIA: L’utilizzo del pavimento come unico corpo scaldante consente di far circolare nell’impianto l’acqua a basse  temperature  (35/40°  contro  i  70/75°  dei comuni radiatori), con risparmi energetici superiori al 25% e con un’usura dei componenti termoidraulici utilizzati decisamente inferiore.

Nel caso di  locali  con  altezze  elevate  (chiese, capannoni  industriali,  ecc.)  i  risparmi  risultano superiori in quanto, riscaldando ad altezza “uomo”, si evita l’accumulo di aria calda a livello del soffitto.

ECOLOGIA: L’impianto  a  pavimento  può  essere  alimentato oltre  che  da  caldaie  a  gas  a  condensazione  di ultima  generazione  (alti  rendimenti  con  basse emissioni  inquinanti),  da  tutte  le  fonti  di  calore rinnovabili  come  energia  solare,  geotermica, pompe di calore, ecc. L’impiego di isolanti derivati  da  idrocarburi  naturali  (polistireni  speciali, sughero,  ecc.),  non  danneggia  l’ambiente  e consente  di  realizzare  un’abitazione  secondo  i criteri della bioarchitettura.

ESTETICA: L’assenza  di  corpi  scaldanti  antiestetici (radiatori,  termoconvettori,  ecc.)  permette  di recuperare  all’interno  dell’abitazione  notevoli spazi e consente altresì, un numero maggiore di soluzioni  architettoniche  nelle  disposizioni  di pareti, porte, finestre, vetrate, arredi.

Tale  aspetto  diventa  ancor  più  rilevante  nelle ristrutturazioni  di  edifici  storici  e  di  pregio  (es. chiese,  musei,  palazzi,  ecc.)  dove  i  vincoli  di carattere estetico-ambientali sono più numerosi.

IGIENE: La diffusione del calore per irraggiamento, riduce al minimo la turbolenza delle polveri, rendendo gli ambienti più puliti e privi di aloni scuri che normalmente appaiono sopra radiatori e termoconvettori.

La  mancanza  di  umidità  nel  pavimento  è  infatti condizione essenziale per prevenire la formazione di acari e batteri, questi ultimi causa principale di numerose allergie.

TECNOLOGIA: L’evoluzione  dei  materiali  plastici  impiegati  e l’interazione con moderni sistemi di Termoregolazione, consentono oggi all’impianto a pavimento di eseguire una regolazione delle temperature di ogni singolo  ambiente  in  relazione  alle  esigenze  di utilizzo e alle mutevoli condizioni climatiche esterne. In relazione a test effettuati in laboratorio sui componenti  utilizzati  (collettori,  tubazioni,  ecc.) nessun’altra  tipologia  di  impianto  garantisce  una così lunga durata nel tempo.

Considerazioni generali sulla progettazione secondo la UNI EN 1264

La progettazione dei sistemi di riscaldamento a pavimento è di importanza fondamentale per il corretto funzionamento del sistema.

I canoni di progettazione sono oggi definiti dalla normativa europea per gli impianti di riscaldamento a pavimento UNI EN 1264, che trova applicazione in tutti gli impianti di riscaldamento a pavimento installati in edifici ad uso residenziale, ad uso ufficio o ad altri edifici ad uso similare. In aggiunta ai metodi di calcolo tradizionali, tale normativa tiene conto di valutazioni pratiche e teoriche maturate nel corso di questi anni.

La UNI EN 1264, parte prima definisce l’ambito di applicazione della normativa e i principali parametri che intervengono a determinare un corretto dimensionamento dell’impianto a pavimento (vedi par. seguente).

L’impianto a pavimento viene descritto come un impianto ad anelli/circuiti chiusi, con tubazioni in materiale plastico alloggiate su di uno strato di isolamento, all’interno delle quali circola il fluido vettore; i circuiti, che sono alimentati da uno o più collettori dotati di valvole di regolazione di portata per singolo circuito, vengono annegati nel massetto portante del pavimento riscaldato.

La  seconda  parte  della  norma  fornisce  tutti  gli  strumenti  e  i  calcoli  necessari  per  determinare  le  caratteristiche dell’impianto radiante.

La terza parte della norma stabilisce le curve caratteristiche dell’impianto in relazione a tutti i parametri definiti in precedenza (potenza specifica, resistenza del massetto…) (vedi par. curve caratteristiche di base e limite).

La quarta parte della norma, esula dal campo della progettazione, affrontando l’impianto radiante dal punto di vista dei materiali da utilizzare e delle procedure da seguire durante le fasi di realizzazione.

La quinta ed ultima parte, fornisce principalmente gli strumenti di calcolo in relazione a pareti e soffitti radianti sia in riscaldamento che raffrescamento.

BONUS CASA E SCONTO IN FATTURA

SISTEMI RISCALDAMENTO RADIANTE

Valido per tutte le zone climatiche

COLLETTORI DI DISTRIBUZIONE

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

GRUPPI DI MISCELAZIONE DA INCASSO CON COLLETTORE EKP MONTATO

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

GRUPPI DI MISCELAZIONE DA INCASSO CON COLLETTORE MKP MONTATO                       Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

ACCESSORI COLLETTORI DI DISTRIBUZIONE E GRUPPI DI MISCELAZIONE DA INCASSO

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

PANNELLI

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

ACCESSORI PER PANNELLI

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

TUBAZIONI

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

ACCESSORI PER TUBO

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

ACCESSORI PER MASSETTI

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

REGOLAZIONE AMBIENTE

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

REGOLAZIONE SOLO RISCALDAMENTO

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

REGOLAZIONE RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

GRUPPI DI MISCELAZIONE DA CENTRALE TERMICA E CIRCOLATORI

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

COLLETTORI E VALVOLE DA CENTRALE TERMICA

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

VMC E TRATTAMENTO ARIA    DEUMIDIFICATORI

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

ACCESSORI DEUMIDIFICATORI

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

 

UNITA’ VMC

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

TUBO MULTISTRATO       Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

RACCORDERIA      PER DISTRIBUZIONE ACQUA

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

TUBAZIONI MULTISTRATO

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

ACCESSORI PER TUBAZIONI MULTISTRATO

Con una cila/scia aperta, accede al bonus casa 50% (per un massimo di 96000€ di spesa) con possibilità di ottenere anche lo sconto in fattura fino ad un 50% max

Scheda tecnica

Se non riesce a visualizzare la scheda tecnica, perfavore ricarichi la pagina